Freeride

Il miglior Powder del Sud delle alpi e dei pendii da far girar la testa.

Freeride

Senso di libertà, adrenalina, solitudine: ad Airolo il freeride regna sovrano!

La mattina del freerider inizia presto ad Airolo: la neve fresca è perfetta quando non è battuta! Per iniziare, provate a partire dal nostro comprensorio di Pesciüm, raggiungibile in soli 7 minuti di funivia; da lì potrete dilettarvi nei primi fuoripista della giornata lungo discese protette dai boschi, che vi permetteranno divertirvi in sicurezza anche in situazioni di scarsa visibilità o condizioni meteo non ottimali.

Una seconda cabina vi porterà poi ancora più in alto: lassù, quando il sole splende, potrete godere di piste più aperte e molto avvincenti. Grazie alla sua posizione ottimale, Airolo presenta una situazione valanghiva spesso migliore rispetto al Nord delle Alpi: ciò nonostante vi consigliamo di consultare sempre il bollettino meteo sul nostro sito e gli ultimi aggiornamenti sullo stato delle piste.

A partire dall'inverno 22/23, in collaborazione con ExpedTribe, offriamo agli appassionati di neve fresca delle giornate di freeride guidate da un professionista!

Siamo a disposizione per maggiori informazioni: marketing@airolo.swiss 

Freeride

Informazioni Impianti

Impianti
Impianti: 3/11
Sentieri
Escursionismo: 5/5
Sentieri
Tracciati MTB: 8/8
Impianti
Bar/Ristoranti: 2/5
Meteo Airolo 18°

Domenica 21/7/2024

meteo
Lunedì 22/7/2024:
15°/24°
meteo
Martedì 23/7/2024:
15°/25°
meteo
Mercoledì 24/7/2024:
13°/23°

Avalanche Training Centre

Imparare a gestire le situazioni di emergenza nell’attesa dei soccorsi può fare la differenza tra una tragedia e una storia a lieto fine.

L’Avalanche Training Centre è aperto a tutti gratuitamente e dista soli 10 minuti a piedi dalla stazione intermedia di Pesciüm in direzione Val Bedretto e si situa all’inizio del sentiero invernale Svizzera Mobile N.435.
Qui, grazie agli 8 trasmettitori presenti, potrete simulare diverse situazioni critiche, tra cui la ricerca di vittime di una valanga rimaste seppellite sotto strati di neve più o meno spessi. I trasmettitori sono provvisti di una superficie che reagisce automaticamente ai colpi di sonda: il ritrovamento viene trasmesso alla centrale di comando che lo indica sullo schermo e lo conferma con un segnale acustico. Vengono inoltre indicati i tempi di ricerca per ogni trasmettitore e la centrale di comando dispone di un contatore di esercizi che può essere letto in ogni momento.

Proponiamo regolarmente corsi di formazione teorica e pratica per riconoscere i pericoli della neve nella pratica del fuori pista e dello sci escursionismo presso il centro ATC. Trova le prossime date nel nostro calendario eventi!

In collaborazione con Montagne Sicure.

Cookie bar

Facciamo uso di cookies e di altre tecnologie di tracciamento per migliorare la vostra esperienza e per analizzare il traffico del nostro sito web.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la nostra Politica sulla privacy.

Cliccando su "Accetta" acconsentite alla raccolta dei dati.

Potete modificare in ogni momento le impostazioni relative ai cookies e rifiutarli, tranne quelli funzionali strettamente necessari.


Funzionali
Preferenze
Statistiche
Marketing

Meteo

Impianti

Webcam

Contatti
E-Guma
Buoni regalo